Sauvignon Blanc

Butasi de vita de vie - soi Sauvignon Blanc

Butasi de vita de vie – soi Sauvignon Blanc

• La specie si coltiva su grandi superfici in Francia, la regione viticola Bordeaux, vigna Sauternes, per ottenere i vini dolci; dove sembra pure di avere l`origine.
• Specie con periodo medio di vegetazione (165-175 giorni), necessitando 2600-3400C temperatura attiva. Presenta vigore medio di crescita e buona fertilità , 60-70% polloni fertili. Sfiorisce nella seconda metà del mese di aprile, la maturazione dell`uva ha luogo presto, all`inizio del mese di agosto, e la piena maturazione viene realizzata  a 2-3 settimane rispetto alla specie Chasselas Dore (epoca IV-a a Petit Sauvignon) e più tardi con circa una settimana a Gros Sauvignon (epoca V-a).
• Resistenze biologiche : sotto l`aspetto della resistenza a gelo, si sono accertate differenze tra le due forme, più resistente essendo  Petit Sauvignon (-20,-22C), e un pò più sensibile Gros Sauvignon (-18, -20C). Ha resistenza media a siccità e oidium, sensibile a ruggina, alla putredine cenerina e alle tignole dell`uva.
• E` una specie cosmopolita, preferisce i versanti con esposizione sudica, o sud-ovestica, bene soleggiati, che assicurano condizioni per la sopra maturazione dell`uva.
• Tecnologicamente, è una specie di alta qualità. Accumula grandi quantità di saccari  195 – 220 g/l, l`acidità totale de mosto essendo equilibrata da 4.5 – 5.5 g/l H2SO4 fatto che permette la sua coltura anche nelle zone più siccitose (es. Murfatlar).
• I vini ottenuti hanno un sapore fino, caratteristica. Per ottenere i vini demidolci e dolci è necessaria la sopramaturazione e l`affettazione dell`uva con botrytis cinerea (muffa nobile), le perdite di raccolto essendo di 8%-17%, compensate però per la qualità dei vini ottenuti.

La specie Sauvignon Blanc fa parte della categoria dell`uva da vino.